Dieci passi per impegnarsi verso le nuove generazioni

Sette azioni prioritarie e tre azioni puntuali per contrastare la spirale delle diverse tipologie di povertà. Riforma della Legge sulla cittadinanza, importanza dei dati, la povertà minorile, ambiente e cambiamenti climatici, governance e cultura dell'infanzia, natalità e supporto alla genitorialità, Partecipazione dei ragazzi e delle ragazze; formarsi per educare, Salute e benessere psicofisico, educazione all'affettività e alla cittadinanza digitale

Vogliamo vincere insieme!

Alla vigilia del voto il Centro Sportivo Italiano ha indicato in un documento, i 7 punti prioritari per la salvaguardia dello sport di base. Il presidente CSI Bosio: «Chiediamo ai candidati e ai partiti, che intendono governare l'Italia per servirla, di illustrare la propria posizione su una piattaforma di sette punti pensata per la salvaguardia dello sport per tutti. Una piattaforma che il Consiglio nazionale del Centro Sportivo Italiano offre a tutti coloro che hanno a cuore il futuro delle sportive e degli sportivi di tutta Italia. Attendiamo parole chiare, pronti ad accoglierle e rilanciarle, ma anche pronti a richiamare severamente chi si volesse sottrarre a questo doveroso confronto».

Nuovo Governo: il CSI augura la migliore partita a favore dello sport e di tutto il Paese

Il presidente nazionale Vittorio Bosio: «Una fase di ascolto e proposta è indispensabile perché le istituzioni sportive e tutti i gli organismi sportivi collaborino ad un autentico rilancio e ad un piano di sostegno dello sport di base».

Normalizzare la diversità

Al workshop CSI-LEDHA tenutosi il 19 ottobre alla fiera di Bergamo il presidente nazionale del CSI Bosio sottolinea: «accoglienza significa fare dello sport uno strumento al servizio delle persone, e non viceversa».

1