Campionato nazionale Sport&Go 2024 Scopri

Lo sport volano per la crescita del territorio

A Rimini il convegno su occasioni e impatti generati dagli eventi sportivi

Sport e promozione del territorio al centro del convegno svoltosi a Rimini per la presentazione della ricerca “Effetti economici e reputazionali generati dai grandi eventi sportivi in Emilia-Romagna”. Presente anche il CSI e il Presidente nazionale Vittorio Bosio, insieme ai vertici del mondo sportivo

Condividi:
Lo sport volano per la crescita del territorio

Che lo sport possa essere volano di sviluppo per il territorio è un’affermazione che si legge spesso. A Rimini a questa dichiarazione sono stati affiancati numeri che ne attestano la concretezza.

Il 20 novembre, presso il Grand Hotel Rimini, si è tenuto il convegno che ha analizzato il legame tra sport e promozione del territorio. Per l’occasione è stata presentata la ricerca “Effetti economici e reputazionali generati dai grandi eventi sportivi in Emilia-Romagna”, realizzata da SG Plus in collaborazione con l’Università degli Studi di Parma e su iniziativa della Regione ospitante. Dall’indagine, che ha analizzato 81 manifestazioni realizzate nel 2022 sul territorio emiliano-romagnolo, emerge con chiarezza l’impatto economico positivo degli eventi presi in esame: a fronte di un investimento pari a circa 8 milioni di euro, infatti, l’indotto è stato pari a 150 milioni, mentre superiori al milione sono state le presenze turistiche legate agli eventi.

Grande partecipazione dei vertici del mondo sportivo nella giornata riminese. Presente anche il Presidente nazionale del Centro Sportivo Italiano, Vittorio Bosio, insieme al Coordinatore dell’Amministrazione nazionale, Paolo Bellei, e al Presidente regionale del CSI Emilia-Romagna, Raffaele Candini. In particolare, il Presidente Bosio è intervenuto analizzando l’esperienza delle manifestazioni nazionali del CSI in Emilia-Romagna, occasione di aggregazione e opportunità per creare valore dal punto di vista sociale, sanitario ed economico. Così ha commentato il Presidente del CSI nazionale dopo la conclusione dell’evento: «Con piacere voglio ringraziare il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, e il Responsabile della sua Segreteria, Giammaria Manghi, per l’invito e per averci offerto così l’opportunità di presentare una manifestazione nazionale del CSI, degnamente rappresentata fra le tante manifestazioni di professionisti. Segno, questo, di concreta vicinanza allo sport di base e ai valori che lo stesso rappresenta».

Tante le personalità e i relatori che hanno portato esperienze concrete sugli impatti dello sport e sulle occasioni che questo può generare. Tra i presenti, il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, il Capo del Dipartimento per lo Sport, Flavio Siniscalchi, e l’Amministratore Delegato di Sport e Salute, Diego Nepi Molineris; e poi il Presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e tanti Presidenti di Federazioni Sportive, insieme a numerose autorità ed esponenti del mondo sportivo.