!IMPORTANTE || EVENTO || Meeting nazionale dirigenti scopri

Fiabe in movimento

Il progetto Fiabe in movimento, finanziato da Sport e Salute, mira a promuovere percorsi educativi per i bambini della fascia d’età 2-6 anni e a diffondere l’importanza dell’attività ludico-motoria per i giovanissimi, con corsi di formazione per insegnanti e operatori della scuola dell’infanzia

Condividi:
Fiabe in movimento

Il Centro Sportivo Italiano insieme all’Unione Sportiva ACLI, è partner del progetto Fiabe in movimento, finanziato da Sport e Salute S.p.A.

Il progetto, della durata di 12 mesi, mira a sensibilizzare insegnanti e famiglie sull’importanza dell’attività motoria per i giovanissimi. L’obiettivo è promuovere e diffondere percorsi educativi per i più piccoli, i bambini della fascia d’età 2-6 anni, andando ad incidere su tre aspetti fondamentali: salute, sviluppo psicomotorio e benessere psicofisico.

Per raggiungere lo scopo, il CSI punta su un’attività innovativa e al tempo stesso educativa, facendo leva sulle modalità del gioco, per avvicinare i giovanissimi allo sport e accompagnarli nello sviluppo della capacità sensoriali, motorie e sociali. I bambini verranno guidati attraverso un percorso di narrazioni di fiabe e racconti a conoscere il proprio corpo, lavorare in gruppo e stimolare la propria creatività.

Verranno offerti percorsi di formazione rivolti a maestri, maestre e operatori sportivi dell’infanzia. L’intento è quello di proporre un’attività ludico-motoria non solo in orario curriculare, ma anche extrascolastico, incrementando il numero delle associazioni sportive specializzate nell’offerta di un’attività sportiva per i più piccoli.

I territori coinvolti sono Basilicata (Potenza, Melfi), Campania (Benevento, Napoli, Salerno), Emilia Romagna (Bologna, Modena, Reggio Emilia), Lazio (Roma, Latina), Lombardia (Como, Milano), Marche (Ascoli), Abruzzo (Teramo), Piemonte (Asti, Cuneo, Torino), Puglia (Bari, Lecce), Sicilia (Caltagirone, Acireale) e Veneto (Padova, Rovigo, Treviso).