Questo evento si è concluso

Festival della Serie A

Appuntamento imperdibile per tifosi, appassionati e addetti ai lavori: il 7-8-9 giugno a Parma si svolge la prima edizione del Festival della Serie A. Anche il CSI sarà presente all'interno del panel "Il calcio che ci fa grandi" per approfondire il tema dell’educazione dei giovani attraverso il calcio

Condividi:
Festival della Serie A

Conto alla rovescia per la prima edizione del Festival della Serie A. L’appuntamento è a Parma dal 7 al 9 giugno. Tre giorni dedicati a celebrare la bellezza e l'unicità del massimo campionato di calcio italiano attraverso incontri, workshop e momenti indimenticabili con protagonisti addetti ai lavori e celebrità del presente e del passato.

Il Festival, organizzato da Lega Serie A in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e il Comune di Parma, sarà totalmente gratuito e aperto a tutti. Potrete registrarvi a partire dai prossimi giorni sull’APP del Turismo del Comune di Parma – “Parma Welcome”.

Parma si vestirà a festa per accogliere i principali stakeholder del settore, i grandi campioni e le figure che hanno scritto la storia del campionato italiano. Inoltre, influencer amati dai giovani, esperti di social media, attori e cantanti grandi appassionati di calcio saranno presenti per rendere l’esperienza ancora più coinvolgente.

Non perdere l'opportunità di vivere un’esperienza immersiva nel cuore di Parma, con eventi ospitati nel raggio di 500 metri in quattro location prestigiose e ricche di storia: il Teatro Farnese, il Teatro Regio, il Palazzo del Governatore e il Laboratorio di San Paolo.

Anche il Centro Sportivo Italiano sarà presente all'interno del panel "Il calcio che ci fa grandi. Il ruolo educativo del calcio, dall'oratorio alla Serie A" per approfondire il tema dell’educazione dei giovani attraverso il calcio, che rappresenta il punto di contatto nel decennale lavoro di squadra realizzato proprio con la Lega Serie A, da cui è scaturita un’esperienza straordinaria come la Junior TIM Cup. In particolare, sabato 8 giugno alle ore 9:30, presso il Teatro Regio, insieme a illustri ospiti, discuteremo di come l’attività educativa svolta quotidianamente e ad ogni livello in oratori e parrocchie nell’ambito del mondo del calcio, possa aiutare i giovani ad immaginare e costruire il proprio futuro. Avremo l’onore di discutere su questi temi con S.E. mons. Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico dell’Azione Cattolica, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore ed ex calciatore, e Mattia Notari, responsabile del settore giovanile del Parma Calcio 1913. Questa sarà anche l’occasione per presentare la ricerca sul rapporto tra sport e oratorio insieme al dott. Livio Gigliuto dell’Istituto Piepoli.