Festival Sportivamente, a Modena la settima edizione

Domenica 3 dicembre un incontro con il CSI Modena sullo sport inclusivo

Condividi:
Festival Sportivamente, a Modena la settima edizione

Martedì 28 novembre comincia la settima edizione del Festival Sportivamente, manifestazione organizzata a Sassuolo che propone incontri formativi in compagnia di campioni dello sport con l’intento di unire quest’ultimo e la solidarietà.

Sono molteplici gli appuntamenti che animeranno la settimana, con tanti ospiti provenienti da diverse discipline sportive ad arricchire il programma.

Domenica 3 dicembre, in chiusura del Festival, si terrà alle 10 presso la sala di quartiere “Falcone e Borsellino” (via Refice 23, Sassuolo) l’evento “Sportabilmente. Istruttori in gioco per uno sport inclusivo”, dedicato ad allenatori e dirigenti di società sportive dilettantistiche affiliate al CSI Modena, addetti ai lavori e persone interessate alla tematica.

Tra i relatori ci saranno: la Dott.ssa Stefania Vicini (Responsabile servizio neuropsichiatria infantile Sassuolo – AUSL di Modena), la Dott.ssa Sara Giberti (Tecnico della riabilitazione psichiatrica, neuropsichiatria infantile Sassuolo – AUSL di Modena), la Dott.ssa Elisa Bonucchi (Tecnico della riabilitazione psichiatrica, neuropsichiatria infantile Sassuolo – AUSL di Modena), Giorgia Forghieri (Referente del progetto “Bella Mossa” – CSI di Modena), la Dott.ssa Laura Tincani (Referente del progetto “Bella Mossa” – CSI di Modena), e la Dott.ssa Guendalina Luppi (Referente del progetto “Bella Mossa” – CSI di Modena).

L’incontro si pone l’obiettivo di dare strumenti utili per affrontare l’attività sportiva in ambito giovanile, offrendo consigli pratici e strategie per affrontare le sfide legate all’inclusione di bambini e bambine con disabilità nello sport giovanile.

Tutti gli eventi del Festival Sportivamente sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su [email protected].