Campionato nazionale Sport&Go 2024 Scopri

Basilicata Sport&Go!

Nova Siri (MT) è la sede centrale delle finali del progetto polisportivo con 635 atleti in Lucania

Dieci scudetti per 64 squadre fra Kids e Giovanissimi. Si gioca dal 15 al 18 giugno a calcio a 5, calcio a 7, minibasket, minivolley. Anche il triathlon di atletica sarà decisivo. In campo a Bernalda, Nova Siri, Policoro e Tursi

Condividi:
Basilicata Sport&Go!

È festa lucana per le 64 squadre del CSI qualificatesi per rincorrere i dieci scudetti negli sport di squadra Under 10 e Under 12. La costa lucana ionica metapontina ospita a Nova Siri (MT) e dintorni, da oggi fino a domenica, i 635 finalisti del Campionato Nazionale Sport&Go!. Si tratta del consolidato progetto a livello nazionale che il CSI promuove per far crescere in maniera polisportiva i suoi ragazzi. I Kids, gli Under 10, nei 4 giorni di gare giocheranno per 4 campionati (calcio a 5, a 7, basket 4×4, minivolley), mentre i Giovanissimi, Under 12, si sfideranno per conquistare altri sei titoli (supervolley 4×4 maschile e mista e volley 6×6, e ancora nel calcio a 5 , a 7 e nel minibasket). Quaranta gli arbitri impegnati nelle 143 gare necessarie per assegnare gli ambiti titoli nazionali. Il bello è che non sarà sufficiente realizzare gol, canestri e schiacciate. In questo progetto, infatti, valgono anche i risultati e i punti aggiunti dal triathlon atletico (corsa 60 mt, salto in lungo, lancio del vortex). La somma fra quelli ottenuti nelle partite delle discipline base di squadra e quelli che domani scaturiranno sul tartan dello Stadio “Michele Lo Russo” in Bernalda (MT) stabilirà la classifica finale della manifestazione. «Sogno che i nostri piccoli atleti possano vivere questo evento con la gioia nel cuore – saluta così i finalisti il presidente nazionale del CSI, Vittorio Bosio – e che possano essere felici in questo appuntamento che unisce al gioco la festa. Con l’auspicio che possa rimanere tra i ricordi più belli ad accompagnare la vita di ciascuno di loro».

Fra tutti i Campionati Nazionali del CSI, questo di Sport&Go! 2023 è quello che finora vede iscritte più regioni italiane: ben 16, con una buona ripartizione nella distribuzione geografica di atleti (in totale 166 femmine e 469 maschi). Dal Nord arrivano 265 finalisti, con l’Emilia-Romagna in pole position (88 finalisti), seguita da Lombardia e Liguria. Il Sud vedrà in campo 188 suoi ragazzi, principalmente pugliesi (68), lucani (62) e campani. Il Centro Italia schiera in campo 123 maglie, dagli accenti toscani, laziali, abruzzesi, umbri e marchigiani. La Sicilia può contare su 7 squadre e 59 “picciriddi”, pronti a giocarsi le proprie chance tricolori.

A livello provinciale è Modena la città più presente alla foce del Sinni, con sei squadre e 63 atleti. Subito dietro Perugia, Milano e Bari. La regione ospitante punta al titolo con 6 squadre: Potenza schiera tre squadre, due nel calcio a 5 (U10 e U12) e una nel minivolley (U10). Matera ha un quintetto (Riva dei Greci) di Bernalda in corsa nel minibasket (Giovanissimi), dove compaiono in finale anche i minicestisti della Normanna BK Melfi. Nel volley misto U12, le chances lucane sono affidate al quartetto melfitano dell’Olimpia Volley. Quartier generale dell’intera manifestazione sarà il Villaggio “Giardini d’Oriente” a Nova Siri, località balneare sul Mar Ionio, che ospiterà nei suoi 7 campi di gioco gran parte delle gare giovanili. Gli altri impianti di gioco sono dislocati invece nei Comuni di Tursi, Policoro e Bernalda, patrocinatori dell’evento sportivo assieme alla Provincia di Matera, al Comune di Nova Siri e alla Regione Basilicata, con la partecipazione di APT Basilicata, Pellicano Verde SpA e Croce Rossa Italiana  Basilicata.