Campionato nazionale di nuoto 2024 Scopri

Kick off meeting online del progetto EECEME

Il 23 Febbraio 2021 i partner progettuali si sono incontrati online per conoscersi e sviluppare le azioni da fare nei mesi a venire

Condividi:
Kick off meeting online del progetto EECEME

Il kick off meeting del progetto EECEME - European Early Chilhood Education Movement Experts, che ricordiamo si propone di rafforzare le competenze di professionisti che lavorano quotidianamente con bambini (età compresa tra 0-6 anni) affinché possano incentivare i più piccoli ad una vita maggiormente attiva e sana, si è tenuto “online” lo scorso 23 Febbraio 2021.

A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, la partnership progettuale si è collegata via web invece che riunirsi come consuetudine in uno dei Paesi partecipanti. È stata la prima “virtuale” occasione per conoscersi condividendo il lavoro che ognuno svolge all'interno della propria associazione.

Nella prima fase dell’incontro è stato protagonista il CSI, ente capofila, con una dettagliata esposizione delle attività trasversali finalizzate all’amministrazione generale del progetto e dei risultati attesi. Si è poi passati alla spiegazione delle regole amministrative e finanziarie fondamentali per assicurare la corretta gestione dello stesso e del suo budget in ottemperanza dei regolamenti dell’UE e del programma Erasmus+ Sport.  

Nella seconda fase dell’incontro ogni partner è stato attivamente coinvolto nella presentazione degli specifici obiettivi progettuali che sono stati equamente distribuiti sulla base delle rispettive competenze.

Tra tutte, particolare attenzione è stata rivolta all’attività protagonista del primo step progettuale (Working Output – O1) di cui è responsabile il CSI: sulla base di una metodologia quantitativa e qualitativa, verrà concettualizzato un documento di ricerca analizzando gli studi più rilevanti e gli approcci pratici già esistenti su come rafforzare le abilità motorie di base e uno stile di vita sano e attivo dei bambini nel campo dell'educazione dell'infanzia primaria.

Il primo impegno comune a tutte le organizzazioni partecipanti sarà quello di identificare il proprio contesto locale, regionale e nazionale sull’argomento al fine di collezionare delle best practices che verranno riassunte nel documento di ricerca di analisi finale.

La pubblicazione del documento è prevista per il prossimo mese di giugno sulla homepage del sito del progetto (in fase di costruzione) e sul sito istituzionale di tutte le associazioni partner.

Il documento fungerà da base per l’implementazione della seconda attività progettuale (Working Output - O2) in capo al partner tedesco KSB: verrà sviluppato un corso di formazione e relativi materiali di supporto per i professionisti che lavorano con fasce d’età 0-6 anni, target del progetto, aventi l’obiettivo di stimolare e rafforzare le loro competenze per implementare gli schemi motori di base dei bambini e incentivarli a sposare uno stile di vita sano e attivo.

La programmazione del prossimo meeting è subordinata all’evoluzione dell’emergenza sanitaria in atto; ad ogni modo la partnership resta fortemente connessa via web.