Fiabe in Movimento: buona la prima!

Concluso il progetto ideato dal Centro Sportivo Italiano, finanziato da Sport e Salute S.p.A. e dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’anno scolastico e sportivo 2022/2023, che sul territorio di Roma ha coinvolto 130 bambini

Condividi:
Fiabe in Movimento: buona la prima!

Fiabe in Movimento è un progetto ideato dal Centro Sportivo Italiano, finanziato da Sport e Salute S.p.A. e dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e attuato nell'anno scolastico e sportivo 2022/23. L’iniziativa, nata come proposta di attività motoria per i bambini (età compresa tra i 2 e i 6 anni) iscritti alla scuola dell'infanzia o ad una società sportiva, è volta allo sviluppo e al miglioramento degli schemi motori di base, utilizzando esercizi e giochi motori supportati dallo strumento narrativo della fiaba.

Sul territorio romano ad aderire sono state due scuole dell'infanzia private, la Scuola dell'Infanzia Regina Angelorum – zona EUR - e la Scuola dell'Infanzia San Francesco – Torre Gaia ed il CSI Roma EST (Impianto comunale di via Montona).
I circa 130 bambini coinvolti hanno seguito un percorso di 50 ore (da marzo a giugno 2023) insieme a Marta Mercuri e Luca Rosati, istruttori dell'età giovanile, formati e qualificati dal CSI, e ai propri docenti.

Ad ogni struttura sono stati donati degli starter kit contenenti l'attrezzatura e i materiali necessari (coni forati e calpestabili, stoffe colorate, palloni in gomma piuma, palline soft, cerchi, funi). L'attività tipo si è sviluppata nella narrazione di una fiaba differente per ogni giorno di attività (inventata dall'istruttore o traendo spunto dalle favole classiche che tutti conosciamo), nella quale si suggerivano azioni ai bambini (aperte, a libera interpretazione, o chiuse, con dei compiti o regole ben precise), contenenti esercizi (come salti, strisciamento, rotolamento, camminata con vari appoggi, corsa, lancio, arrampicamento, ecc.), giochi (gioco del naufragio, palla avvelenata, colosseo, sparviero, rubacoda, ecc.) e percorsi motori da svolgere. In ogni struttura c’è stata un’accoglienza positiva ed entusiasta sia da parte delle dirigenti scolastiche sia da parte dei docenti che hanno seguito l'intero percorso ed i netti miglioramenti dei loro bambini.

L’innovativo progetto “Fiabe in Movimento” si è concluso al termine delle lezioni e, grazie alla disponibilità delle dirigenti scolastiche, si è potuto organizzare un incontro con le famiglie ed i piccoli alunni, durante il quale è stato possibile consegnare il diploma di partecipazione. Anche i genitori hanno manifestato agli istruttori, che hanno seguito il progetto per quasi tutto l'anno scolastico, il loro entusiasmo e la loro soddisfazione per il lavoro svolto ed i progressi raggiunti dai propri figli. Visti i risultati ottenuti durante questo “anno zero” a breve sarà presentata la nuova proposta per la prossima stagione.