A Santi Cosma e Damiano si è pedalato nella storia

3ª Cicloturistica sulla via Gustav

Oltre 100 i cicloturisti che hanno pedalato in occasione degli 80 anni dalla caduta della Linea Gustav nei comuni di Castelforte e Santi Cosma e Damiano, entrambi insigniti con medaglia d'Oro al Valor Civile

Condividi:
 A Santi Cosma e Damiano si è pedalato nella storia

Il 12 maggio, a Santi Cosma e Damiano (LT), si è pedalato nella storia grazie alla 3ª Cicloturistica sulla via Gustav organizzata dalla Gustav Bike, in collaborazione con l'Associazione Culturale "Erasmo Falso" ed egida CSI. Ricorrono infatti esattamente 80 anni dalla caduta della Linea Gustav nei comuni di Castelforte e Santi Cosma e Damiano, entrambi insigniti con medaglia d'Oro al Valor Civile.

Ritrovo, partenze e arrivo, scanditi dalla voce di RADIO Tirreno Centrale, si sono tenuti a Ventosa, un borgo antico di grande valore storico/culturale, territorio dove storia, natura e artigianato si intrecciano, offrendo uno scorcio autentico delle migliori tradizioni italiane. Zona che racchiude storie e tradizioni millenarie con le sue radici sin dal Medioevo e da dove si gode di un panorama che spazia dalla valle del Garigliano fino al monte Massico, estendendo il suo sguardo sul Golfo di Gaeta e le isole del Mar Tirreno.

Oltre cento i cicloturisti che, accolti dal primo cittadino, hanno onorato l’evento attraversando le aree teatro di quelle note vicende belliche. A margine dell’evento cicloturistico, l'Associazione Culturale "Erasmo Falso" ha disposto una visita guidata dei luoghi storici per accompagnatori e famigliari.  Al termine, ciclisti, camminatori e famigliari si sono ritrovati all’ “ombra” della Torre medievale che campeggia maestosa sulla collina di Ventosa per rifocillarsi con arte culinaria locale, per poi ammirare nelle vicinanze il passaggio della carovana del giro d’Italia.

La manifestazione, valida per la 2ª prova del Cicloturismo MTB Tour e 1ª prova del Ciclotour MTB 2024, indetto dai Comitati provinciali CSI di Roma, Viterbo, Frosinone e Caserta, ha visto premiate per maggior numero di presenze, il Ciclo Club Valmontone, seguito da Aurunci Cycling Team, Bike 2.0, Ruote Grasse, Sport Emotion, Polisportiva Matese. A seguire: Focus De Team, MTB Ruote Libere Ferentino, Valmaiura Bike, Cicli Rebike, Cycling Team Davide Giuliani, Estasi Mountain Bike, Gruppo Ciclistico Monte Ruazzo, Ifi Bike, Le Frecce del Golfo, Lega Ciclismo Porrino, MTB Pico.

Riconoscimento d’onore è stato attribuito dal Centro Sportivo Italiano all’ASD Gustav Bike.

In allegato disponibili foto e video dell'evento.