Campionato nazionale Sport&Go 2024 Scopri

Contributi per ASD e SSD dal Dipartimento dello Sport

Stanziati fino a 8,3 milioni di euro. Per presentare la domanda c’è tempo fino al 22 aprile 2024

Condividi:
Contributi per ASD e SSD dal Dipartimento dello Sport

Il Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha aperto per le ASD e le SSD iscritte al Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche la procedura per presentare la domanda di accesso al contributo previsto dall’art. 35, comma 8-sexies, del decreto legislativo 28 febbraio, pari all’ammontare dei contributi previdenziali versati sui compensi erogati ai lavoratori sportivi titolari di contratti di collaborazione coordinata e continuativa, nel periodo da luglio a novembre 2023. È necessario presentare la domanda entro lunedì 22 aprile.

Il decreto n. 36 del 28 febbraio 2021 infatti specifica “nel periodo d'imposta in corso al 31 dicembre dell'anno precedente a quello di erogazione del beneficio di cui al presente comma hanno conseguito ricavi di qualsiasi natura, non superiori complessivamente a euro 100.000, è riconosciuto un contributo, commisurato ai contributi previdenziali per i quali l'obbligo di denuncia e di versamento grava sulle predette associazioni e società sportive dilettantistiche versati sui compensi dei lavoratori sportivi di cui al comma 2 titolari di contratti di collaborazione coordinata e continuativa erogati nei mesi di luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre 2023”, pertanto è riservato alle ASD/SSD che hanno pagato contributi previdenziali e nel 2023 hanno avuto ricavi inferiori ai 100mila euro.

L’ammontare dei contributi concessi non potrà in alcun caso superare lo stanziamento totale di 8,3 milioni di euro; in caso di presentazione di domande di accesso al contributo in misura eccedente al predetto stanziamento, si procederà alla rimodulazione proporzionale dei contributi concessi.

Per presentare la domanda di contributo le ASD e le SSD dovranno utilizzare l’apposita funzionalità messa a disposizione sulla piattaforma del Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche.

In allegato la guida per richiedere il contributo.