Campionato nazionale di nuoto 2024 Scopri

I 10 passi per l’infanzia e l’adolescenza

Il Gruppo CRC e l’impegno verso bambini e giovani

Il Gruppo di lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (Gruppo CRC) analizza lo stato attuale e i percorsi per il raggiungimento degli obiettivi delineati a favore delle nuove generazioni

Condividi:
I 10 passi per l’infanzia e l’adolescenza

L’impegno verso le nuove generazioni è al centro degli obiettivi del Gruppo di lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Proprio in occasione dell’anniversario della ratifica da parte dell’Italia della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Gruppo CRC ha organizzato un evento all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.

Svoltosi online nella mattina del 30 maggio, l’incontro è stato l’occasione per fare il punto della situazione sul tema dei diritti di giovani e bambini, a partire dai 10 obiettivi individuati nell’Agenda per l’infanzia e l’adolescenza, pubblicata sei mesi fa come risultato del lavoro congiunto delle associazioni del Terzo Settore parte del Gruppo CRC.

Quali sono, dunque, i 10 passi fondamentali da compiere? All’interno del documento, vengono evidenziati i temi su cui porre l’attenzione, dalla povertà minorile ai cambiamenti climatici e alla natalità. Nell’evento online dal titolo “Dieci passi per rendere concreto l’impegno verso le nuove generazioni: a che punto siamo?”, è stato stimolato un confronto sulle politiche dell’infanzia e sul legame con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Dalla salute e dal benessere psicofisico all’educazione alla cittadinanza digitale, tanti i temi al centro del dibattito. Per approfondire l’intervento del Gruppo CRC, è possibile visitare il sito del network.