Campionato nazionale di nuoto 2024 Scopri

A Roma la Final Eight della Junior TIM Cup | Keep Racism Out

Martedì 14 maggio al Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” di Roma la presentazione della fase finale della Junior TIM Cup, il torneo di calcio a 7 che coinvolge gli oratori di tutta Italia

Presenti al “Giulio Onesti” rappresentanti dei partner organizzatori e campioni dello sport, insieme alla Final Eight pronta a contendersi, nei match del 15 maggio, l’accesso allo Stadio Olimpico capitolino prima della Finale di Coppa Italia Frecciarossa 2023/2024. Nato dalla collaborazione tra Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo italiano, il progetto educativo-sportivo ha coinvolto anche in questa undicesima edizione i campioni dei Club della Serie A TIM e sposato la campagna “Keep Racism Out” a contrasto di ogni discriminazione, coinvolgendo 6.500 ragazzi e 600 oratori impegnati in 2.800 partite

Condividi:
A Roma la Final Eight della Junior TIM Cup | Keep Racism Out

Taglia il traguardo nella Capitale la Junior TIM Cup | Keep Racism Out, il progetto educativo-sportivo che da 11 anni unisce Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano con l’intenzione di promuovere i valori dello sport e aumentare le sinergie tra calcio di base e di vertice. Ripartita presso la Parrocchia San Protaso di Milano, l’undicesima edizione arriva alla sua fase finale, dopo aver coinvolto nei mesi scorsi 6.500 ragazzi di 600 oratori, scesi in campo in 2.800 partite.

La Junior TIM Cup è il torneo nazionale under 14 di calcio a 7 che dal 2013 ha registrato la partecipazione di 7.250 oratori in tutta Italia, per un totale di 96.500 giovani calciatori e quasi 38.000 partite disputate. Per il terzo anno consecutivo, il progetto ha sposato la campagna di Lega Serie A “Keep Racism Out”, attraverso la realizzazione di attività ed incontri volti a diffondere i valori della fratellanza e dell’inclusione, con l’obiettivo di sensibilizzare sul fenomeno del razzismo e ogni forma di discriminazione nel mondo sportivo e non. In particolare, i ragazzi sono stati ospiti dei Club del massimo campionato per affrontare le tematiche cardine del torneo, in occasione di incontri con educatori, esperti e campioni della Serie A TIM, portavoce dell’importanza del rispetto dell’altro dentro e fuori il campo di gioco. I calciatori in erba sono stati così protagonisti di ben 40 appuntamenti con i migliori team d’Italia, svolti all’interno dei centri di allenamento e delle sedi dei Club, oltre che negli stadi della Serie A TIM.

Dopo una stagione di incontri di riflessione, tour degli stadi e partite disputate anche nei pre-gara dei match del massimo campionato, la Junior TIM Cup ha decretato la sua Final Eight, che sarà protagonista a Roma martedì 14 maggio presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, alla presenza dei rappresentanti dei partner organizzatori e di campioni dello sport. Ad accogliere i ragazzi nell’Aula Magna dell’impianto sono attesi Luigi Di Biagio e Dario Marcolin, Ambassador di Lega Serie A; insieme a loro anche Antonio Sacco, psicologo del Genoa CFC, per approfondire con i giovani gli aspetti educativi e valoriali dello sport. Presenti al “Giulio Onesti”, a dare il via alla presentazione della fase finale del torneo, i rappresentanti di Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano, oltre all’intervento di Mattia Peradotto, Coordinatore dell’UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali.

Durante la presentazione, verranno effettuati i sorteggi e annunciati i due gironi in cui si sfideranno, in incontri di sola andata e in un tempo unico di 20 minuti, le otto squadre qualificate per la fase finale. I match si giocheranno la mattina di mercoledì 15 maggio nei campi del medesimo Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, dove verranno decretate le migliori due formazioni oratoriali – le prime classificate dei rispettivi gironi – che potranno contendersi il titolo di campioni dell’undicesima edizione della Junior TIM Cup sul campo dello Stadio Olimpico di Roma. La finale si svolgerà infatti sul terreno di gioco dell’impianto capitolino, prima della Finale di Coppa Italia Frecciarossa 2023/2024 Atalanta-Juventus. Sugli spalti dello Stadio Olimpico, ad assistere alla sfida per alzare il trofeo della Junior TIM Cup prima e al match tra nerazzurri e bianconeri poi, saranno presenti tutti i ragazzi giunti fino alla fase finale del torneo degli oratori.

Di seguito le otto formazioni finaliste, qualificate nelle fasi provinciali e regionali della Junior TIM Cup e pronte a scendere in campo a Roma, in rappresentanza di otto città le cui squadre militano nella Serie A TIM:

  • Oratorio Immacolata Concezione e San Donato – Torino
  • Parrocchia Santa Teresa di Gesù Bambino – Sassuolo
  • Oratorio Città di Alzano – Bergamo
  • Parrocchia San Giuseppe Lavoratore – Bologna
  • Oratorio Santa Maria del Popolo – Lecce
  • Parrocchia Sant'Antonio Abate – Frosinone
  • Parrocchia San Giuseppe e San Michele Arcangelo – Salerno
  • Oratorio Sant'Andrea Corsini – Firenze