Campionato nazionale Sport&Go 2024 Scopri

Brindisi e Taranto di gran voga

Pugliesi campioni nazionali della specialità a 10 remi

A Giovinazzo vincono il 16° Trofeo dell'Adriatico e dello Ionio due equipaggi della regione ospitante. Il 7 agosto una grande festa di sport ed amicizia

Condividi:
Brindisi e Taranto di gran voga

L’appuntamento più in voga dell’agosto 2022 del CSI non poteva non essere altro se non la Regata dei Gonfaloni, andata in scena domenica 7 agosto, in Cala Porto, a Giovinazzo, alla sua 19ª edizione. Uomini e donne in barca, a contendersi il titolo del Centro Sportivo Italiano e lo scudetto di campioni e campionesse d'Italia della voga a dieci remi, disciplina tanto faticosa quanto affascinante. Al termine delle regate, dopo le batterie e le finali è stato assegnato anche il 16° Trofeo dell'Adriatico e dello Ionio.

Le acque pugliesi hanno rinfrescato una spettacolare giornata di sport ed amicizia che ha visto protagoniste le marinerie pugliesi di Molfetta, Taranto e Brindisi, quelle abruzzesi di Vasto ed Ortona, i laziali di Gaeta e i croati, ormai ospiti da tanti anni, sempre in maglia a scacchi biancorossa, del Klub Neptun Dubrovnik. Un totale di 11 squadre e 225 atleti che si sono dati battaglia alla presenza di un folto pubblico presente sul molo. Per la cronaca hanno vinto nel maschile i Remuri di Brindisi, mentre tra le donne hanno prevalso le ioniche del palio di Taranto.

Tifo e passione hanno accompagnato le premiazioni, effettuate dalla vicepresidente nazionale del CSI, Marco Calogiuri e Serafina Grandolfo, presidente del CSI Bari, comitato che ha fornito i giudici di gara per l’appuntamento remiero a Giovinazzo. Prima delle regate, celebrata in piazza Porto una Santa Messa in suffragio dell'indimenticato vogatore Massimo Cervone, a cui è stata intitolata l’associazione di vogatori, motrice nell’organizzazione adriatica.