Campionato nazionale di nuoto 2024 Scopri

All’Unipol Domus di Cagliari la Junior TIM Cup | Keep Racism Out

In campo all’Unipol Domus gli oratori della Junior TIM Cup, il torneo di calcio a 7 promosso da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano.

Prima di Cagliari-Atalanta, il Cagliari Calcio ha ospitato l’Oratorio “San Pietro” di Assemini e la Parrocchia “SS. Vergine degli Angeli” di Maracalagonis per giocare la Junior TIM Cup sullo stesso campo della Serie A TIM.

Condividi:
All’Unipol Domus di Cagliari la Junior TIM Cup | Keep Racism Out

Domenica 7 aprile il campo dell’Unipol Domus ha ospitato uno speciale match prima di Cagliari-Atalanta. A precedere l’incontro della Serie A TIM è stata la partita realizzata nell’ambito della Junior TIM Cup | Keep Racism Out, il torneo giovanile di calcio a 7 promosso da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano, che quest’anno festeggia l’undicesima edizione.

Il Cagliari Calcio ha accolto sul terreno di gioco dell’Unipol Domus i ragazzi dell’Oratorio “San Pietro” di Assemini e della Parrocchia “SS. Vergine degli Angeli” di Maracalagonis, che hanno vissuto l’emozione unica di scendere in campo nel pre-gara del match del massimo campionato. La partita si è conclusa con il risultato di 3 - 0 per i ragazzi della Parrocchia “SS. Vergine degli Angeli” di Maracalagonis.

L’iniziativa è parte integrante del percorso portato avanti dalla Junior TIM Cup | Keep Racism Out, che desidera farsi portavoce di valori quali fratellanza, cooperazione ed integrazione, fortificando la sinergia tra sport di base e sport di vertice e avvicinando il mondo degli oratori e delle parrocchie al grande calcio.

L’Unipol Domus aveva già accolto i ragazzi degli oratori in occasione dell’appuntamento targato “Keep Racism Out”, la campagna volta a sensibilizzare i giovani e non solo sul fenomeno del razzismo e di ogni forma di discriminazione. Questa stessa settimana i calciatori in erba hanno infatti conosciuto l’attaccante rossoblù Gianluca Lapadula, approfondendo le tematiche cardine del torneo.

La Junior TIM Cup, dalla sua nascita nel 2013 fino al 2023, ha coinvolto oltre 90.000 giovani, più di 6.650 oratori e fatto disputare circa 35.000 partite. Negli ultimi due anni la Junior TIM Cup ha sposato la campagna di Lega Serie A “Keep Racism Out” e anche quest’anno coinvolgerà gli oratori del CSI su tutto il territorio nazionale in incontri di riflessione e attività educative, che vedranno i campioni dei Club della Serie A TIM, educatori ed esperti interagire con i giovani partecipanti under 14 del torneo.

Continueranno nelle prossime settimane gli appuntamenti del torneo under 14 rivolto agli oratori delle città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2023/2024. I giovani atleti verranno coinvolti in incontri di sensibilizzazione con i campioni del grande calcio, oltre ad essere ospiti dei Club nei tour degli stadi del massimo campionato e in occasione delle partite della JTC | KRO che si disputeranno nei pre-gara dei match della Serie A TIM.