Campionato nazionale Sport&Go 2024 Scopri

Sepe riceve i baby calciatori della Junior TIM Cup

I ragazzi degli oratori di Napoli in visita dal cardinale

L’Arcivescovo di Napoli, Cardinal Crescenzio Sepe, nei giorni scorsi ha abbracciato una delegazione di ragazzi della “Junior TIM Cup – Il calcio negli Oratori” ed ha sottolineato la necessità di diffondere il messaggio di uno sport etico, che sia un mezzo privilegiato di inclusione

Condividi:
Sepe riceve i baby calciatori della Junior TIM Cup

Cordiale incontro tra i piccoli giocatori degli oratori CSI della Junior TIM Cup ed il cardinale Crescenzio Sepe. I ragazzi, accompagnati dai parroci e dagli animatori, sono stati ricevuti nel salone delle Udienze della Curia di Napoli, in largo Donnaregina. All'appuntamento erano presenti il vice presidente del comitato partenopeo, Renato Mazzone ed il consigliere di presidenza nazionale, Salvatore Maturo. Accanto al porporato, don Rosario Accardo, responsabile dell'Ufficio Sport della diocesi, che ha introdotto la serata, recitando assieme ai ragazzi il Padre Nostro.

 

"L'esperienza sportiva in questo torneo - ha detto il cardinale Sepe, rivolgendosi ai ragazzi - è la realizzazione di un sogno; questi momenti rimarranno impressi nei vostri ricordi." Tra gli intervenuti, c'erano i piccoli atleti degli oratori Resurrezione di Scampia e Basilica di San Lorenzo Maggiore, protagonisti della recente amichevole al S. Paolo, nel prepartita di Napoli-Genoa di serie A. Tra le testimonianze quelle di alcuni bambini della parrocchia S. Maria della Libera al Vomero e del nuovo parroco della Basilica di S. Lorenzo Maggiore, don Emanuele Iovanella.

 

Ringraziamenti sono stati espressi alla Chiesa di Napoli dai dirigenti del CSI Napoli, prima della benedizione impartita da Sepe. All'arcivescovo sono stati poi donati la maglietta ufficiale della Junior TIM Cup, con gli autografi dei ragazzi presenti in Curia ed il pallone del torneo, con i loghi della manifestazione.