Oggi alle 20:30 il webinar: Safeguarding e società sportive - Tra adempimenti e modelli di prevenzione Scopri

Formazione e progetti con scuole e parrocchie

Condividi:
Formazione e progetti con scuole e parrocchie

Il nuovo Comitato Regionale in Basilicata, insediatosi a febbraio 2021, in piena pandemia, ha deciso di focalizzare l’attenzione sulla formazione. Si è organizzato appena è stato possibile, in videoconferenza, un corso per dirigenti in 4 lezioni con il dott. Cosimo Simone, esperto di materia sportiva, dedicato alle società sportive, con tante informazioni anche sul Terzo Settore. Oltre 60 i partecipanti, alcuni anche da fuori regione. Un primo segnale di ripresa dell’attività sportiva sono stati i Giochi del Sud, interregionale che si è svolta a Nova Siri lo scorso ottobre, un evento con circa duecento atleti provenienti anche da Puglia e Campania. C’è un problema oggi: dopo il periodo pandemico, le società sono in difficoltà e i ragazzi hanno smesso di praticare sport. Uno degli obiettivi principali del Comitato lucano è quello di andarli a stanare, per riportarli nelle palestre, nei campi da gioco, nei parchi. E non bisognerà solamente ritrovarli, ma anche coinvolgerli con proposte interessanti e alternative, tenendo fede alla filosofia CSI di “uno sport per tutti”. Intrapreso un rapporto di collaborazione con le scuole e con le parrocchie ossia i maggiori recipienti di bambini e ragazzi: si è pensato ad alcuni progetti extra curriculari con una proposta polisportiva, già in fase operativa a Potenza, che verrà promossa anche nei comitati di Matera e Melfi. Per coinvolgere parrocchie ed oratori metteremo in campo attività sportive per favorire il ritorno dei ragazzi al gioco, le società più vicine allo spirito del CSI renderanno disponibili tecnici qualificati da affiancare agli educatori negli oratori. A Potenza, tale progetto si è già avviato presso la parrocchia di Santa Cecilia, e a breve partirà anche nel quartiere Bucaletto. Tra le più interessanti proposte del Comitato Regionale e sviluppato ad oggi dai comitati di Potenza e Matera, c’è anche il “CSI IN TOUR”: ci si sposterà di comune in comune proponendo dei Villaggi dello Sport itineranti, con momenti di svago e giochi per ragazzi, con la speranza di coinvolgerne un gran numero, avvicinandoli al CSI e alle nostre società sportive. In ultimo da registrare il successo del 10° Galà dello Sport del CSI Melfi che il 3 dicembre ha premiato assieme ad altre stelle dello sport lucano Fefè De Giorgi il ct dell’Italvolley maschile, laureatasi campione d’Europa in settembre. “Mi piace sottolineare il grande sforzo riguardo la formazione di tecnici e dirigenti, perché solo con personale qualificato e preparato si può crescere. Non si può essere avventurosi quando si affidano dei bambini alle società sportive. Sono lieto anche di annunciare - dice Domenico Lavanga, presidente CSI Basilicata - che il CSI lucano si è dotato finalmente di un sito Internet, una finestra al servizio di tutti e tre i comitati territoriali che potranno far emergere le loro attività, e le società sportive reperire contatti e informazioni utili. Sarà la vetrina per i traguardi che sicuramente raggiungeremo nei prossimi mesi”.