In Trentino è tempo di “Autumn Championship”

Successo per la gara interregionale di ginnastica ritmica a Baselga di Pinè

Sabato 18 e domenica 19 novembre si è svolta “Autumn Championship”, una gara Interregionale di ginnastica ritmica organizzata dal CSI di Trento in collaborazione con GS Costalta, patrocinato dal Comune di Baselga di Pinè

Condividi:
In Trentino è tempo di “Autumn Championship”

A Baselga di Pinè (TN), sabato 18 e domenica 19 novembre 2023, si è svolta “Autumn Championship 2023”, la 2° edizione della gara interregionale amichevole di ginnastica ritmica organizzata dalla sezione ritmica del Centro Sportivo Italiano di Trento, in collaborazione con il GS Costalta ASD e patrocinata dal Comune di Baselga di Pinè.

Quattro società trentine, una altoatesina e quattro associazioni dell'Emilia-Romagna hanno portato in pedana ben 161 atlete, impegnate nei vari programmi e livelli di attività: Small, Base e Super nel pomeriggio di sabato; Medium, Large ed Advanced durante tutta la giornata di domenica.

Nella serata di sabato, inoltre, è stato inaugurato il primo Gran Galà d'Autunno, dove le società partecipanti si sono esibite con coreografie create ad hoc sul tema "autunno", molto apprezzate dal numeroso pubblico intervenuto. Ospite speciale della serata Gianni Ballardini, ginnasta faentino della sezione maschile che ha portato due emozionanti esercizi alle clavette e al corpo libero.

La manifestazione, alla sua seconda edizione, è nata in primis per concedere alle atlete e agli atleti una prima occasione competitiva dove poter mettere alla prova i nuovi esercizi di gara, in preparazione al Campionato ufficiale del CSI che prenderà il via a gennaio 2024. In secondo luogo, questo evento permette di promuovere i buonissimi rapporti instaurati negli anni tra le sezioni della ritmica dei Comitati regionali, in un clima di festa ed amicizia.

Di fatto, queste due giornate sono state ricche di soddisfazioni, non solo rispetto alle prestazioni atletiche, ma anche in termini di condivisione e collaborazione. Grazie alla disponibilità di giudici provenienti da tutte le realtà associative, ma soprattutto grazie all'impegno dei volontari del GS Costalta, questa gara amichevole, unita al Gran Galà, potrà divenire un appuntamento fisso annuale che permetta di dare maggiore visibilità alla disciplina della ginnastica ritmica nella meravigliosa cornice dell'altopiano di Pinè.