Al Palasport di Galatina la prova pugliese di ginnastica ritmica

Condividi:
Al Palasport di Galatina la prova pugliese di ginnastica ritmica

Cerchio, palla, clavette, fune, nastro utilizzati sapientemente a ritmo di musica sono stati i protagonisti di una “due giorni” di grande agonismo al Palasport Olimpia di Galatina (LE), organizzata dal Comitato Regionale Pugliese del Centro Sportivo Italiano, con il patrocinio del Comune di Galatina.

Sabato 15 e domenica 16 aprile, infatti, si è tenuta, la prova regionale 2023 di ginnastica ritmica, valida per l’accesso alle Finali Nazionali in programma a Lignano Sabbiadoro (UD) dall’ 8 al 14 maggio. Nelle due giornate, circa 250 ginnaste si sono cimentate in una delle discipline più affascinanti e armoniose, che abbina la costanza dello sport alla grazia della danza, alla conquista dell’ambito titolo regionale. Sono state 183 le medaglie assegnate in Puglia, suddivise in 84 d’oro, 52 argenti e 47 bronzi.

«Favorire l’inclusione sociale, offrire opportunità di socializzazione e monitorare il benessere dei giovani, perché lo sport è di tutti e per tutti – ha dichiarato al termine delle premiazioni il presidente regionale del CSI Puglia, Ivano Rolli – Sono questi infatti gli elementi principali che da anni guidano il CSI e il palcoscenico della tappa di Galatina ha rappresentato una delle tante iniziative di pregio all’interno delle comunità in cui siamo presenti, condividendo valori quali la passione, l’impegno e la dedizione, che proprio nello sport trovano la loro massima espressione. Ringrazio tutte le società sportive e le associazioni provenienti dalle province di Bari, Brindisi e Lecce, nonché le famiglie delle atlete che hanno raggiunto Galatina. Una stima di oltre mille persone presenti che hanno beneficiato di una serie di servizi a riprova che il turismo sportivo è un volano per la promozione del territorio».