Oggi alle 20:30 il webinar: Safeguarding e società sportive - Tra adempimenti e modelli di prevenzione Scopri

A Pisa “Educare chi, adulti responsabili per una gioventù civile”

Sabato 28 ottobre il convegno presso la Sala Baleari del Comune

Lo sport come momento educativo per tutte le età, un grande veicolo di valori fondamentali come il rispetto degli altri e la responsabilità. Numerosi gli interventi e le testimonianze in programma

Condividi:
A Pisa “Educare chi, adulti responsabili per una gioventù civile”

Lo sport come momento educativo per tutte le età, un grande veicolo di valori fondamentali come il rispetto degli altri e la responsabilità. Se ne parla sabato 28 ottobre a Pisa nella Sala Baleari di Palazzo Gambacorti del Comune di Pisa grazie al Convegno “Educare chi, adulti responsabili per una gioventù civile”, moderato da Alfonso Nardella, Presidente del CSI Pisa e referente nazionale dell’Ente di Promozione Sportiva per la Legalità ed il Servizio Civile.

Il Convegno è tra le tappe del “CSI in tour, a ciascuno il suo sport” organizzato dallo staff del CSI Toscana e del CSI Pisa, con il Patrocinio del Comune di Pisa. Fra i partecipanti Frida Scarpa, Assessora allo Sport e Politiche giovanili del Comune di Pisa e medaglia d’oro ai Campionati Mondiali di Scherma del 2001, ed Antonio Mazzeo, Presidente del Consiglio regionale della Toscana.

L'attività agonistica rappresenta un'esperienza positiva per lo sviluppo, una palestra di vita per diventare adulti responsabili, dove si insegnano l'importanza del duro lavoro, dell'impegno costante e del saper affrontare vittorie e sconfitte. Fondamentali in questo percorso sono i genitori, che per i propri figli sono sostegno e guida affiancando l’allenatore.

Interverranno: Laura Capantini, psicologa; Nadia Xodo, pedagogista Movimento dei Focolari; Bernard Dika, responsabile Giovani Regione Toscana; Roberta Sbrana, ex dirigente scolastico; preceduti dal saluto del Presidente regionale del CSI Toscana, Carlo Faraci, e dai saluti istituzionali di Massimo Angori, Presidente Provincia di Pisa, di Michele D’Alascio, Presidente ANSMeS Pisa, di Mauro Biffi, Responsabile Area Affari Pisa Banco BPM, di Mirella Giannessi, Presidente Fratres Pisa, e di Mirko Di Cristofaro, Presidente Panathlon Pisa.