Oggi alle 20:30 il webinar: Safeguarding e società sportive - Tra adempimenti e modelli di prevenzione Scopri

A Perugia la Miniolimpiade dei Ragazzi 2024

Grande successo per la manifestazione targata CSI Perugia: sabato 4 maggio presso lo Stadio Santa Giuliana si è svolta la 34° edizione dell’evento tutto dedicato ai ragazzi delle scuole

Condividi:
A Perugia la Miniolimpiade dei Ragazzi 2024

Non passa di moda la Miniolimpiade dei Ragazzi organizzata dal CSI Perugia. Giunta alla sua 34a edizione, la manifestazione arancioblu, conferma il grande successo di sempre. Al “Santa Giuliana” 400 fra bambini e ragazzi sabato 4 maggio hanno trascorso un pomeriggio di festa e sport in amicizia. Invitati dal Comitato di Perugia tanti Istituti scolastici del Comune hanno risposto presente alla festa di fine anno che si è svolta nel pieno rispetto dello spirito olimpico con tanto di sfilata iniziale, accensione del braciere e dichiarazione di apertura. La Miniolimpiade dei Ragazzi è ormai nel capoluogo umbro uno degli appuntamenti più significativi dell’Associazione rivolto ai giovani. Le scuole coinvolte sono state le Primarie e le Secondarie di Perugia insieme ad alcune delle società affiliate al CSI che si dedicano ad attività di Minivolley e Minibasket. Tanto l’entusiasmo da parte dei genitori che dalla tribuna dell’impianto Santa Giuliana hanno tifato, gioito e applaudito i giovani atleti intenti a misurarsi in prove agonistiche come i 60 metri piani, il salto in lungo, il lancio del vortex, le staffette; per i più piccoli invece, guidati dagli animatori del CSI, tanti giochi sull’erba. Il tutto si è concluso con una staffetta finale. Non sono mancati colori e allegria con le bandiere, i palloncini e le medaglie ricordo per tutti a concludere una intensa giornata di festa sportiva. Presenti fra le autorità: Domenico Ignozza, Presidente del CONI Umbria, Erika Borghesi, Consigliera della Provincia di Perugia e Clara Pastorelli, Assessore allo Sport del Comune di Perugia.

“Siamo molto soddisfatti per la bellissima riuscita - le parole di  Emanuela Papadia, Commissario del CSI Perugia -  ancora una volta, della manifestazione che è una grande occasione di confronto sportivo e sociale per i giovani atleti. Ringrazio il Comune di Perugia per la concessione dello stadio Santa Giuliana e tutti i volontari del Comitato di Perugia per l’impegno costante. Devo inoltre ringraziare in maniera particolare il nostro Paolo Scarponi, Responsabile Giovani CSI Perugia, per l’amore e la dedizione che mette in ogni nostro evento dedicato ai giovanissimi”.