Campionato nazionale Sport&Go 2024 Scopri

Le finali CSI Lombardia Sport&Go! plastic free

47 squadre con oltre 600 atleti under 10 e under 12 in campo a Como e in altri 3 Comuni della Provincia

Condividi:
Le finali CSI Lombardia Sport&Go! plastic free

Domenica 21 maggio 2023, presso gli impianti sportivi siti in Como e nei vicini Comuni lariani di Cantù, Cuggiago e Senna Comasco si svolgeranno le Finali Regionali Sport&Go! del CSI Lombardia, riservate alle categorie Kids (Under 10) e Giovanissimi (Under 12), un momento sportivo conclusivo dell’attività svolta nei Comitati Territoriali CSI della
Lombardia per dette categorie.

La manifestazione rappresenta una dei momenti più importanti della proposta sportiva del CSI Lombardia, in quanto coinvolge le categorie più giovani del territorio, alle quali il CSI tiene in modo particolare, come traspare dalle parole del Presidente Regionale Paolo Fasani: «L’esperienza sportiva a questa età ha una particolare valenza educativa e di costruzione della persona. Le fasi regionali sono il naturale anello di congiunzione tra l’attività territoriale e quella nazionale, una filiera che permette a tutte le società sportive di poter intraprendere anche un percorso virtuoso capace di generare quel giusto spirito di competitività foriero non del risultato in assoluto, ma della capacità di migliorarsi e di misurarsi con realtà al di fuori del proprio territorio. Una ricchezza che negli anni ha reso la proposta sportiva del CSI unica nel suo genere, capace di coinvolgere e accogliere anche grazie al prezioso lavoro dei numerosi dirigenti e volontari che con cuore e passione si spendono per i nostri ragazzi, senza dimenticare gli arbitri e i giudici di gara, indispensabili affinché queste manifestazioni possano avere il giusto riconoscimento qualitativo».

La misura di questo successo è ben evidenziata dalle 47 squadre con oltre 600 partecipanti che si metteranno in gioco nello Sport&Go! regionale, provenienti da sette Comitati Territoriali CSI della Lombardia (Como, Lecco, Milano, Mantova, Sondrio, Vallecamonica e Varese). Le formazioni della categoria Under 10 si sfideranno nelle discipline del minivolley 3 vs 3, calcio a 7 e minibasket 4 vs 4; quelle della categoria Under 12 nelle discipline del volley, basket e calcio a 7. Per tutti poi la gara di triathlon atletico (velocità, salto in lungo, lancio del vortex) presso la pista di atletica Camerlata a Como. La classifica finale per categoria terrà conto degli incontri sportivi e delle gare di atletica.

La giornata sarà organizzata dal CSI Lombardia, presente con i coordinatori dell’Attività Sportiva, arbitri e giudici, oltre che con i designatori regionali di calcio e pallavolo, con la collaborazione e il supporto organizzativo del Comitato CSI di Como. La gestione sarà affidata alla Commissione Regionale Polisportivo e Sport&Go! del CSI Lombardia, che si avvarrà dell’aiuto di diversi animatori. La manifestazione gode del Patronato di Regione Lombardia e del Patrocinio dei Comuni di Como, Cantù, Cuggiago e Senna Comasco.

Tutti gli incontri saranno diretti da arbitri di disciplina (calcio, pallavolo, pallacanestro) dei Comitati CSI della Lombardia, così come le gare di atletica, che godranno della presenza dei giudici CSI di atletica leggera, con circa una trentina di ufficiali di gara presenti. Al termine delle competizioni, le vincenti acquisiranno il diritto di partecipare alle Finali Nazionali di Nova Siri (MT), che si terranno dal 14 al 18 giugno 2023.

Complessivamente una bella ed intensa giornata di sport, che inizierà al mattino alle ore 9,30 e si è concluderà dopo le ore 18,30 e che avrà anche una valenza educativa e sociale: si svolgerà in modalità plastic free, con distribuzione di acqua a mezzo di erogatori al fine di evitare l’uso di bottigliette di plastica, per far capire a tutti i partecipanti l’importanza del rispetto delle norme nell’uso della plastica, secondo il binomio sport e ambiente. Inoltre, a tal fine, grazie all’aiuto di associazioni deputate alla tutela dell’ambiente, ai bambini e ai ragazzi partecipanti sarà distribuito del materiale promozionale di educazione e sensibilizzazione ambientale, per ricordare quanto importante sia il rispetto della natura.

Da ultimo, non certo per importanza, i partecipanti, in attesa delle premiazioni, saranno intrattenuti da un esperto in ordine all’educazione alimentare: non abusare di merendine, patatine e bevande dolci e gassate, con tanti grassi e zuccheri e poche vitamine, aiuta la crescita e, soprattutto, aiuta nello sport.