Oggi alle 20:30 il webinar: Safeguarding e società sportive - Tra adempimenti e modelli di prevenzione Scopri

Criterium Cadorino: la prima è dell'Atletica Cortina

In Valzoldana giornata dedicata alla corsa in montagna. Gli ampezzani, vincendo la prova giovanile, conquistano il memorial "Manuel Bratti". Si torna a correre il 5 maggio a San Vito di Cadore

Condividi:
Criterium Cadorino: la prima è dell'Atletica Cortina

Sono stati oltre duecento i concorrenti che domenica 21 aprile hanno dato vita alla prima prova della 27ª edizione del Criterium Cadorino di atletica, appuntamento primaverile dedicato alla corsa proposto dal Comitato di Belluno del CSI con il supporto di Sportway, Volksbank ed Effe2.

Si è gareggiato a Pralongo di Val di Zoldo, a cura dell’Atletica Zoldo: giornata molto fredda, che a tratti ha proposto anche qualche fiocco di neve, e percorso impegnativo, dedicato alla corsa in montagna. Grande protagonista tra le società è stata l’Atletica Cortina: gli atleti ampezzani si sono imposti sia nella graduatoria giovanile (per l’occasione metteva in palio il memorial Manuel Bratti, a ricordo di un grande amico dell’atletica zoldana e bellunese tutta) sia nella graduatoria complessiva.

Per quanto riguarda le gare individuali, nella gara assoluta donne ha vinto Chiara Pedol (Modesto Team), davanti a Sabrina Boldrin (Atletica Cortina) e Martina Brustolon (Atletica Zoldo), mentre nella gara assoluta uomini il successo è andato a Gabriel Zandonella Callegher (Atletica Comelico), con Luca Mosena (Atletica Zoldo) e Stefano Del Favero (As Vodo) sul secondo e terzo gradino del podio.

La seconda prova del Criterium – valida quale prova unica del campionato provinciale su strada e che metterà in palio il memorial Massimo Madella – è in calendario per domenica 5 maggio a San Vito di Cadore (zona Mosigo) e sarà a cura della Polisportiva Caprioli. Poi appuntamento al 12 maggio a Fiames di Cortina d’Ampezzo per la gara su pista valida per il campionato provinciale e proposta dall’Atletica Cortina. Ancora il 19 maggio si gareggerà nella campestre organizzata dall’Unione sportiva Aquilotti a Pelos di Vigo di Cadore, mentre il 26 maggio si terrà la prova di corsa in montagna, quinta e ultima gara, che sarà ospitata ad Auronzo di Cadore e organizzata dall’Unione sportiva Tre Cime.