Campionato nazionale Sport&Go 2024 Scopri

Belluno: la campestre al 25°

La prima prova il 22 ottobre a Pelos di Vigo di Cadore

La manifestazione di atletica leggera, proposta dai comitati di Belluno e di Feltre, inizierà il 22 ottobre a Pelos di Cadore. Cinque le prove in programma. Collaborazione con Passsport, Lattebusche e Associazione Feltrina Donatori Volontari del Sangue

Condividi:
Belluno: la campestre al 25°

Prenderà il via domenica 22 ottobre il Campionato provinciale di corsa campestre del Centro sportivo italiano, evento proposto dal nostro comitato in sinergia con quello di Feltre.

L’evento, giunto alla 25. ma edizione, si articolerà su cinque prove e sarà valido per l’assegnazione del Memorial Serafino Barp (classifica a squadre dedicata alle categorie giovanili) e per l’assegnazione del Trofeo Passport (classifica a squadre complessiva).

La prima prova è prevista a Pelos di Vigo di Cadore per la mattinata di domenica 22 ottobre, con inizio alle 10. I primi a partire saranno i giovanissimi atleti delle categorie Cuccioli, a seguire tutte le altre. L’organizzazione della gara d’esordio è affidata all’Unione sportiva Aquilotti di Pelos di Cadore.

Dopo la pausa del 29 ottobre, in concomitanza con la disputa del Campionato nazionale di corsa su strada, in programma ad Agordo, il secondo appuntamento del Provinciale è previsto per domenica 5 novembre a Ronchena di Lentiai (Borgo Valbelluna, organizzazione a cura del Gs La Piave 2000) mentre il 12 novembre si gareggerà a Nemeggio di Feltre, in una giornata proposta dalla Virtus Nemeggio.

Il 19 novembre si salirà a Lamon per la quarta prova (organizzazione Atletica Lamon) mentre la tappa conclusiva, curata ancora dal Gs La Piave 2000, è in calendario per domenica 26 novembre: teatro di gara il parco di Bribano di Sedico. La manifestazione è aperta anche ai tesserati Fidal che però non entreranno nella classifica generale finale.

«Anche quest’anno proponiamo cinque appuntamenti, a conferma della vivacità del movimento» sottolinea Dante Passuello, responsabile della commissione atletica di Csi Belluno. «Ci sono vicine diverse aziende, in particolare Passsport, che a ogni partecipante offrirà una serie di scontistiche per il reparto running su acquisti fino al 31 dicembre, e Lattebusche, così come l’Associazione Feltrina Donatori Volontari del Sangue: una bella occasione per promuovere la donazione del sangue e l’attenzione verso chi ha bisogno».

L’Associazione Feltrina Donatori Volontari del Sangue sarà presente nelle tappe di Ronchena, Lamon e Nemeggio con un proprio stand informativo. Inoltre, in queste tre prove, tra gli atleti donatori che si presenteranno con il tesserino dell’Afdvs, verrà estratto due premi (maschile e femminile). La prova di Nemeggio, infine, assegnerà il trofeo Fernando Dall’O’, già capo sezione Afdvs di Zermen-Nemeggio ed ex atleta del calcio della Virtus Nemeggio.