Campionato nazionale Sport&Go 2024 Scopri

Quartetto “TuttInGioco” a Bergamo e dintorni

Tornei, gite e creatività in quattro oratori della provincia bergamasca

Ardesio, Rota d’Imagna, Vilminore di Scalve e Piazza Brembana: queste le località i cui oratori hanno partecipato al progetto “TuttInGioco”, rivolto ai centri estivi e promosso da Fondazione Conad ETS e Centro Sportivo Italiano

Condividi:
Quartetto “TuttInGioco” a Bergamo e dintorni

Dalla provincia di Bergamo sono quattro gli oratori dell’estate “TuttInGioco”. A partecipare al progetto dei centri estivi promosso da Fondazione Conad ETS e Centro Sportivo Italiano, e grazie al quale numerose famiglie in tutta Italia hanno avuto accesso ai camp senza sostenerne i costi o con tariffe agevolate, sono stati bambini e ragazzi degli oratori di Ardesio, Rota d’Imagna, Vilminore di Scalve e Piazza Brembana.

Tornei, gite, giochi e laboratori si sono alternati lungo le settimane di camp dell’estate 2023, durante le quali animatori, coordinatori e allenatori hanno proposto ai partecipanti un ampio ventaglio di attività, sempre tenendo in considerazione le necessità delle diverse fasce d’età. Gli iscritti ai centri estivi sono stati infatti divisi in gruppi – in genere tre, unendo i giovanissimi dal primo al terzo anno della scuola primaria, raggruppando poi i bambini del quarto e quinto anno e infine i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado – in modo da rendere più stimolanti i confronti, i giochi e le sfide sportive.

Dalle gite (a Bordogna, Olmo, Branzi, Carona) alle uscite in piscina dell’Oratorio di Piazza Brembana passiamo ai laboratori di Rota d’Imagna; dall’Oratorio di Vilminore e dai suoi tornei di calcio e pallavolo ci spostiamo alle attività creative e ricreative dell’Oratorio Ardesio: tutto sotto la supervisione dello staff e la cura e l’attenzione dei parroci, con i quali bambini e ragazzi si sono riuniti per i momenti di preghiera.

Con il desiderio comune di offrire ai partecipanti la possibilità di crescere nello e grazie allo sport, sono state organizzate numerose attività che hanno messo al centro l’importanza del movimento ma non solo, con esperienze come quelle della caccia al tesoro per scoprire il territorio e attività di raccolta viveri e incontri con la Croce Rossa, per veicolare valori positivi ai cittadini di domani.