Il 21 campioni liguri della campestre

La quarta e decisiva prova, corsa il 3 febbraio a Cairo Montenotte, nel savonese, ha incoronato la Atletica Ceriale Savona, dominatrice sia fra le società, sia nelle classifiche individuali per categoria, contando ben 14 campioni regionali sul podio

Condividi:
Il 21 campioni liguri della campestre

Con la tappa conclusiva di sabato 3 febbraio a Cairo Montenotte (SV) cala il sipario sul circuito regionale di corsa campestre del CSI Liguria. Sono stati complessivamente 21 i titoli liguri, nelle varie categorie, assegnati sommando i risultati dell'ultima e decisiva prova con le prime due savonesi di Boissano ed Arnasco, e quella di Camporosso (Im). Nella classifica finale a squadre ha vinto l’Atletica Ceriale (SV), al secondo posto l’Atletica Varazze (SV), più distanziate l’U.S. Pignese (IM). Quindi a seguire Atletica Cairo (SV) ed Atletica Run Finale (SV). Fuori pista importantissimi sono stati anchei molti momenti di socializzazione che hanno coinvolto bambini, ragazzi ed adulti. L’Atletica Ceriale ha ottenuto 14 titoli regionali di cross con Tea Magliano (Cuccioli femminile), Stella Benazzo (Esordienti femminile), Valentina Isolica (Ragazze), Matteo Facollo (Cadetti), Natalina Lino (Veterani B femminile), Boris Iannello (Allievi), Eleonora Boeri (Allieve), Davide Boeri (Senior maschile), Anna Bianco (Amatori A femminile), Mirko Ferrando (Amatori A maschile), Tiziano Barberi (Amatori B maschile), Mariarosa Vio (Amatori B femminile), Giuliano Benazzo (Veterani A maschile) e Giovanni Zuffo (Veterani B maschile).

Gli altri campioni regionali 2024 di cross sono Enea Torri (Atletica Run Finale, Cuccioli B maschile), Adele Giacosa (Atletica Cairo, Cuccioli B femminile), Luis Mateo Rivas Sonati (Atletica Varazze, Esordienti maschile), Samuele Codino (Atletica Varazze, Ragazzi maschile), Giorgia Bongiovanni (Atletica Varazze, Cadette), Arianna Pisano (U.S. Pignese, Senior femminile) e Stefania Bruzzone (Atletica Run Finale, Veterani A femminile).