Campionato nazionale Sport&Go 2024 Scopri

Tre milioni al nuoto CSI

Erogati i fondi del Dipartimento per lo Sport del Governo

Oltre 3.000.000 di euro sono stati assegnati a fondo perduto alle società del Centro Sportivo Italiano che gestiscono impianti natatori, aggiudicatarie dei contributi messi a disposizione dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Condividi:
Tre milioni al nuoto CSI

Ammontano ad oltre 3.000.000 di euro i contributi assegnati alle società del CSI dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Sono 47 infatti le ASD e SSD del Centro Sportivo Italiano che hanno avuto accesso al contributo a fondo perduto stanziato in favore di associazioni e società sportive dilettantistiche che si occupano di gestire impianti natatori.

Con il supporto e il coordinamento della Presidenza nazionale del CSI, le società affiliate hanno presentato la richiesta per accedere ai fondi e ottenuto più del 12% dei contributi erogati a favore degli Enti di Promozione Sportiva. Il numero delle società del Centro Sportivo Italiano ammesse al contributo supera considerevolmente quello di quasi tutti gli altri Enti, 13 in totale. L’importo assegnato ai gestori di impianti natatori del CSI ammonta a 3.067.350,00 euro. Ben 47 società hanno ricevuto in questi giorni tra i 35 e 170mila euro da destinare alle proprie strutture, che continueranno a garantire ai propri sportivi un servizio d’eccellenza.