Campionato nazionale di nuoto 2024 Scopri

Quindici squadre a caccia dei gol-scudetto

A Brescia dal 12 al 16 luglio le Finali dei Campionati Nazionali Open CSI del calcio a 11 e del calcio a 7

Dodici regioni italiane rappresentate in campo dai trecento calciatori partecipanti. Due gironi da tre squadre nel calcio a 7. Tre gironi da tre squadre nel calcio a 11. Quarti sabato mattina, semifinali sabato sera. Finali entrambe domenica al Centro Sportivo San Filippo, che ospita dodici gare della fase finale del calcio a 7 e le finali del calcio a 11, che giocherà dieci gare tra cui le semifinali al Centro Sportivo Rigamonti. Oggi la presentazione della kermesse che gode del contributo degli Enti Locali

Condividi:
Quindici squadre a caccia dei gol-scudetto

La città di Brescia ospita dal 12 al 16 luglio la volata scudetto delle finali dei Campionati Nazionali di calcio a 11 e calcio a 7 del Centro Sportivo Italiano, realizzate con il contributo di Regione Lombardia, con il patrocinio ed il contributo del Comune di Brescia ed il patrocinio della Provincia di Brescia. La manifestazione, interamente plastic free, vedrà ruotare attorno al quartier generale della kermesse calcistica, posta presso la sede del Comitato del CSI Brescia, 306 atleti, in rosa nelle quindici squadre finaliste.

Nel calcio a 7, che disputerà ogni sua gara presso il Centro Sportivo San Filippo, giovedì sera i campioni regionali lombardi del GS Oratorio S. Giorgio Milano se la vedranno al debutto nel girone B eliminatorio con i pugliesi del Country Sport 07 Bari, con a riposo l’Astoria Terni, mentre nel girone A l’altra squadra lombarda, l’undici locale del SMV Piamarta Brescia, dopo aver riposato nel turno pomeridiano del 13 luglio, affronterà all’esordio i piemontesi del FC Esio, reduci dalla prima partita del girone con i veneti del Calcio Isolalta di Legnago. Le vincitrici dei due gironi accederanno direttamente alle semifinali, in programma sabato pomeriggio, mentre le seconde e terze classificate di ogni girone disputeranno i quarti di finale in programma al sabato mattina. Domenica mattina le finali.

Il calcio a 11, con nove squadre iscritte, rappresentanti ciascuna una regione (Teramo, Salerno, Bologna, Pordenone, Milano, Campobasso, Sassari, Catania, Verona), vedrà la Lombardia rappresentata dai calciatori milanesi dell’US Velate, vincitori del campionato del CSI Lecco e poi laureatisi campioni regionali. Le finaliste saranno suddivise in tre gironi, con le migliori due terze che andranno ad aggiungersi alle prime due di ogni girone, tra le qualificate ai quarti di finale. Anche in questo caso, la formula prevede i due quarti di finale disputarsi al mattino del 15 luglio, due al Centro Sportivo Rigamonti e due al Centro Sportivo San Filippo. Nel pomeriggio le due semifinali al Rigamonti e il giorno dopo le finali al San Filippo.

Quest’oggi in Piazza della Loggia, sede del Comune di Brescia, la conferenza di presentazione, con gli interventi di Alessandro Cantoni, Assessore allo Sport del Comune di Brescia, Vittorio Bosio, Presidente nazionale del Centro Sportivo Italiano, Amelia Morgano, membro della Presidenza nazionale del CSI, Paolo Fasani, presidente regionale del CSI Lombardia ed Emiliano Scalfi, presidente del CSI Brescia.